Menu

QUANDO L’AZIENDA PRODUCE VALORE: ECCO I TREND 2018 

Per comunicare il valore della propria azienda oggi non si può prescindere da una strategia che miri alla responsabilità sociale, al pari di altri aspetti altrettanto decisivi per il business, perché è ormai un dato di fatto: le best practices hanno un impatto reale sul fatturato e sulla percezione del brand.

Oggi l’autorevolezza dell’azienda passa per la sua autenticità e dipende soprattutto dalla capacità di occuparsi di problemi concreti, che hanno una ricaduta diretta sui consumatori e sul territorio in cui opera.

Definita nel Libro Verde della Commissione Europea come “L’impegno dell’impresa ad assumere un comportamento giusto, imparziale ed equo che tenga conto delle ripercussioni economiche, sociali e ambientali del proprio operato e che si traduce in vere e proprie buone pratiche di responsabilità sociale”, la Corporate Social Responsibility (CSR) concretamente promuove stili di consumo sostenibili e comportamenti socialmente attivi, donando risorse alla comunità per finanziare progetti nel campo del sociale, dell’arte, dell’istruzione e, più in generale, del terzo settore.

Come fare responsabilità sociale d’impresa nel 2018? Ecco i nuovi trend:

#CROWDFUNDING

Questa nuova modalità di finanziamento on line permette di sostenere iniziative e progetti di privati, imprese e associazioni e fotografa l’orientamento delle imprese verso nuovi modelli di business promuovendo la creazione di una responsabilità sociale condivisa.

Finanziare progetti solidali, porre l’attenzione sullo sviluppo sostenibile del territorio, adottare nuove modalità di investimento dal grande valore per la collettività: sono questi i nuovi obiettivi della Corporate Social Responsability (CSR), che noi di I Press abbiamo fatto nostri creando la prima piattaforma di crowdfunding siciliana per la gente Laboriusa!

#DIGITAL E SOCIAL MEDIA

La digital disruption ha stravolto processi produttivi e organizzativi, ma anche il modo di comunicare il valore di un’azienda, orientandolo sempre più verso logiche di trasparenza e non più autoreferenzialità.

Il 38% delle aziende italiane pubblica contenuti di settore in ambito di CSR per dare visibilità alle policy aziendali direttamente sull’home page del proprio sito ufficiale (rapporto dell’Osservatorio Socialis) mentre cresce l’utilizzo dei social media per informare del proprio impegno sociale: Facebook in primis, utilizzato dal 18% delle imprese italiane, Twitter per il 13%, seguiti da altri social network ma anche blog creati ad hoc.

#DIFFUSIONE DELLA CSR NEL MANAGEMENT DELLE AZIENDE

Il numero di aziende che “accoglie” la CSR nella propria organizzazione è in aumento, anche in Italia dove gli interventi di investimento sono sempre più mirati e misurabili.

#ATTENZIONE DEL CONSUMATORE A FOOD&BEVERAGE, FASHION E BEAUTY

Sono questi settori che hanno generato più conversazioni on line fra gli utenti in fatto di responsabilità sociale (ricerca Digimind). I consumatori dimostrano di preoccuparsi per prodotti o servizi che influiscono sulla qualità della loro vita quotidiana.

#PRIORITÀ ALLA PRIVACY E ALLA PROTEZIONE DEI DATI

Nell’era dei big data, intensificare la protezione dei dati personali è sempre più importante per aziende e cittadini, oltreché regolamentato a livello internazionale.

#DISUGUAGLIANZE DI GENERE

Il 2018 è l’anno dei cambiamenti concreti per favorire la denuncia delle molestie e azioni per affrontare le inuguaglianze sul lavoro.

Lo scandalo #MeToo e la sua onda lunga insegnano.

#ELOGIO DELLE DIVERSITÀ

Con una popolazione e una forza lavoro sempre più eterogenee, le imprese dovranno impegnarsi a promuovere culture aziendali, esperienze e prodotti che si adeguino a un’ampia gamma di identità e prospettive.

#CLIMA

Prevenzione, mitigazione e resilienza agli effetti clima saranno gli ambiti in cui le imprese investiranno più risorse.

#AZIONI SPECIFICHE IN AMBITO SOCIALE E POLITICO

Le imprese dedicheranno maggiori risorse a iniziative proattive nelle aree del sociale e della politica.

#SELEZIONE DEI FORNITORI

Le aziende si muovono verso la creazione di migliori pratiche di business nelle proprie filiere e la garanzia di maggiore trasparenza e assunzione di responsabilità da parte dei propri fornitori riguardo ambiente e diritti umani.

 

Fonti
http://www.glossariomarketing.it/significato/corporate-social-responsibility/
http://www.amapola.it/csr-8-tendenze-da-seguire-nel-2018/
https://www.insidemarketing.it/corporate-social-responsibility-consumatori/?IM=art-Dhttps://books.google.it/books?hl=it&lr=&id=kgwcDAAAQBAJ&oi=fnd&pg=PT6&dq=crowdfunding+e+responsabilit%C3%A0+sociale+d%27impresa&ots=1bMVzPOGfz&sig=Hacp71MtoKPMF1lRY-JBMpZIYJc#v=onepage&q&f=false
https://www.corrierecomunicazioni.it/media/osservatorio-socialis-la-responsabilita-sociale-d-impresa-e-online/
Share this Post!

About the Author : Staff


0 Comment

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Related post

  TOP