Menu

Controcorrente, verso nuovi orizzonti. VeLegalmente e il viaggio della #gentelaboriusa.

Gente che crede, gente che cambia, gente che vive.

Le grandi rivoluzioni partono dal basso e il vero cambiamento comincia con l’educazione alla vita sociale.

É stato questo il grande passo mosso da VeLegalmente, iniziativa avviata dal Centro Koros, in collaborazione con la Fondazione Fava e l’Ufficio dei Servizi Sociali per i Minori di Catania. Grazie al sostegno delle donazioni raccolte su laboriusa.it, è stato possibile raggiungere l’obiettivo prefissato: offrire a cinque ragazzi, provenienti dal circuito penale minorile catanese, un’opportunità di crescita basata su valori quali il rispetto dell’altro, la convivenza civile, la scelta della legalità. Competenze basilari per poter vivere dignitosamente e cercare il proprio ruolo all’interno della società, senza soccombere al buio della malavita e della criminalità.

VeLegalmente, giunto adesso alla sua terza edizione, rappresenta una grande occasione per dare concretezza al sogno di vedere una Sicilia libera e onesta, operosa e innamorata. La riabilitazione e il recupero dei giovani viene promosso attraverso un percorso sportivo in barca a vela: navigare in mare aperto, lontano dal proprio contesto di riferimento, sperimentare la vita di bordo, gli spazi ristretti, sentirsi parte dell’equipaggio rappresentano un modo per mettersi in gioco, scoprire nuove regole di convivenza ed elaborare prospettive diverse e creative sul proprio vissuto personale. Il percorso si concluderà con la Regata della Legalità”, un viaggio che rappresenta per i ragazzi un nuovo modo di sperimentare la libertà di poter scegliere una vita diversa, migliore di quella che hanno vissuto, dove è possibile avere alternative diverse alla “strada”, per loro sempre stata la via più semplice di sopravvivere alla quotidianità.

Il primo appuntamento con la regata è avvenuto ieri, domenica 19 luglio – anniversario della morte di Paolo Borsellino e della sua scorta – in via D’Amelio, a Palermo, dove i ragazzi sono stati invitati a salire sul palco per raccontare la loro esperienza di cambiamento attraverso il progetto del Centro Koros. Si salperà poi alla volta delle Isole Eolie, dove i ragazzi incontreranno la Goletta Verde, impegnata nella campagna annuale di Legambiente per monitorare e difendere il mare; altro appuntamento in programma è l’incontro con il prof. Enzo Donato e gli studenti dell’Istituto Comprensivo Lipari, per la presentazione del progetto che per mesi ha visto i giovani andare “controcorrente”.

L’imbarcazione farà poi rotta verso Catania, dove giorno 26 luglio, si svolgerà la III Veleggiata per la legalità “Pippo Fava”, quest’anno dedicata a Beppe Montana. La premiazione, prevista in serata, si terrà in piazza Beppe Montana (via Galermo), all’interno delle manifestazioni organizzate dal Coordinamento provinciale di “Libera.

 

Gente che crede, gente che cambia, gente che vive.

Share this Post!

About the Author : ipress

ipress

0 Comment

Related post

  TOP