Menu

parliAMO italiano

23%
Tempo rimasto
52
giorni rimasti
  • Donati

    €115,00

  • Obiettivo

    €500,00

  • Donatori

    3

L’emergenza ucraina va sostenuta in molteplici modi: la #gentelaboriusa ha deciso di farlo con un progetto pratico, concreto, che rientra nell’”ordinario” attraverso il lavoro straordinario dei volontari, così come siamo soliti fare.

Grazie a questa iniziativa, infatti, cercheremo di sostenere l’inserimento scolastico di 18 bambini ucraini che a settembre faranno ingresso nelle nostre scuole. Come? Attraverso un Corso di Lingua Italiana, promosso dall’associazione Turrisi Colonna onlus, con cui – pochi mesi fa – abbiamo già realizzato un altro splendido crowdfunding, che ha visto la consegna di borse di studio ai nostri studenti meritevoli, alla conquista di un sogno professionale legato al futuro di questa terra.

L’inclusione tra i banchi di scuola rappresenta uno “snodo” centrale per consentire a migliaia di minori, in fuga dalla guerra e ospitati nel nostro Paese, di integrarsi e superare quella condizione di fragilità e vulnerabilità che contraddistingue situazioni complesse come quelle vissute dalle famiglie ucraine. Attraverso un percorso potenziato di alfabetizzazione, grazie al progetto “parliAMO italiano” daremo l’opportunità di frequentare un corso di 30 ore a piccoli di età compresa tra 8 e 12 anni, presso il Campus Athena, scuola di lingue a Catania – che si occupa di formazione linguistica e assistenza allo studio – che metterà a disposizione struttura e competenze.

Per il materiale didattico e l’iscrizione, invece, ci penseremo noi, attraverso le donazioni di tutti coloro che vorranno contribuire alla riuscita di questo splendido percorso che parla di pace, integrazione, condivisione, inclusione, con l’obiettivo di favorire il benessere dei più piccoli, rispondendo alle loro esigenze e facendoli sentire “a casa”, assicurandone l’accesso “fluido” al nostro sistema scolastico.

Un piccolo contributo per un grande risultato.

Importo della donazione

Dona
  • Importo:

0 Comment

Leave a Comment

Your email address will not be published.

  TOP